sabato 24 marzo 2018

Conferenza stampa sul documento del pre-sinodo dei giovani

Alle ore 12.30 di oggi, 24.3.2018, presso la Sala Stampa della Santa Sede, si è tenuta la Conferenza stampa di presentazione del Documento della Riunione pre-sinodale in preparazione alla XV Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi, in programma per l’ottobre 2018, sul tema: I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”.

Sono intervenuti l’em.mo card. Lorenzo Baldisseri, segretario generale del Sinodo dei vescovi; il rev.do Augusto Zampini, coordinatore della riunione pre-sinodale; la rev.da Suora Natalie Becquard, coordinatore della Riunione pre-sinodale; il rev. P. Jean Paul Hernàndez si, coordinatore della riunione pre-sinodale; tre giovani. Riportiamo di seguito gli interventi del card. Baldisseri, di suor Becquard e dei tre giovani (www.vatican.va).

Che cosa dice il pre-sinodo dei giovani?

Documento della riunione pre-sinodale in preparazione alla XV Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi
(Roma, 19-24 marzo 2018)

INTRODUZIONE
I giovani di oggi si confrontano con una serie di sfide e opportunità esterne ed interne, molte delle quali sono specifiche dei loro contesti individuali e alcune sono condivise tra continenti. Alla luce di ciò, è necessario per la Chiesa esaminare il modo in cui pensa ai giovani e si impegna per loro, in modo da essere una guida efficace, rilevante e vivificante nel corso della loro vita.
Questo documento è una piattaforma sintetizzata per esprimere alcuni dei nostri pensieri ed esperienze. È importante notare che queste sono le riflessioni di giovani del 21° secolo provenienti da diverse religioni e contesti culturali. In tal senso, la Chiesa dovrebbe vedere queste riflessioni non come un’analisi empirica di un qualsiasi altro tempo passato ma, piuttosto, come un’espressione di dove ci troviamo, dove siamo diretti e come un indicatore di cosa la Chiesa deve fare per andare avanti.

giovedì 8 marzo 2018

Sinodo Amazzonia: nominati i membri del Consiglio pre-sinodale


Il santo padre Francesco ha stabilito che l’Assemblea speciale del Sinodo dei vescovi per la Regione panamazzonica, che si terrà nel mese di ottobre del 2019, avrà il seguente tema: "Amazzonia: nuovi cammini per la Chiesa e per una ecologia integrale"Il santo padre Francesco ha inoltre nominato (8.3.2018) i membri del Consiglio pre-sinodale che collaborerà con la Segreteria generale nella preparazione della suddetta Assemblea speciale:

martedì 27 febbraio 2018

Bruno Forte scrive ai giovani

Beati quelli che sognano

Miei carissimi giovani,

sono il vostro vescovo, il padre e il fratello che Dio ha scelto come guida della nostra Chiesa diocesana in quest’epoca così ricca di sfide e di attese, che ci è dato di vivere. Vi scrivo perché siete al centro dell’attenzione del mio cuore, specialmente in questo tempo in cui su invito di papa Francesco tutta la Chiesa riflette su di voi, con voi e per voi, preparandosi al prossimo Sinodo dei vescovi a voi dedicato.

lunedì 19 febbraio 2018

Conferenza Stampa sulla riunione pre-sinodale

Alle ore 11.00 di questa mattina, presso la Sala stampa della Santa Sede, ha avuto luogo la Conferenza stampa sulla riunione pre-sinodale che si svolgerà a Roma dal 19 al 24 marzo, in preparazione alla XV Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi. Sono intervenuti l’em.mo card. Lorenzo Baldisseri, segretario generale della Segreteria del Sinodo dei vescovi; s.e. mons. Fabio Fabene, sottosegretario del Sinodo dei vescovi; Stella Marilene Nishimwe, giovane del Burundi; e Filippo Passantino, giovane italiano. Riportiamo di seguito gli interventi dei conferenzieri, nonché la documentazione e vari link sulla riunione pre-sinodale (http://press.vatican.va.).

mercoledì 24 gennaio 2018

Sequeri - Sinodo 2018: Ricucire un'alleanza




Oltre la retorica della condizione giovanile*

Sinodo sui giovani, dei giovani o con i giovani? Sono le domande che la Chiesa si va facendo, mentre cerca una formula per dire da un lato che la prossima Assemblea ordinaria del Sinodo è «dei vescovi» e dall’altro che quando si mette a tema una determinata categoria di persone si cerca di renderle protagoniste. Alla Chiesa sta a cuore che i giovani possano condividere con lei un’idea a proposito di loro stessi.

giovedì 30 novembre 2017

Vescovi Ghana: Amoris laetitia vista dall'Africa

2017 COMMUNIQUE OF THE GHANA CATHOLIC BISHOPS’ CONFERENCE

E' la prima conferenza episcopale dell'Africa a esprimersi ufficialmente sull'esortazione Amoris laetitia, fornendo un panorama ampio sullo specifico contesto in cui le relazioni affettive maturano. Lo sguardo dei vescovi recepisce pienamente lo stile e l'intento dell'esortazione di papa Francesco, senza nascondere i numerosi problemi che la realtà locale manifesta. (http://cbcgha.org/cbc; red.).