lunedì 4 luglio 2016

Sulla novità di Amoris laetitia

di Andrea Tornielli*

Un saggio del teologo Pietro Cantoni su Cristianità, la rivista di «Alleanza Cattolica» parla delle aperture del documento al di là di letture «normalistiche».
«Non si convocano due sinodi dei vescovi, conducendo discussioni animate e accese per due anni al solo scopo di lasciare tutto esattamente come prima. È il senso profondo dell’espressione “riforma nella continuità” proposta da papa Benedetto XVI». È la chiave interpretativa di Amoris laetitia, l’esortazione post-sinodale sulla famiglia, proposta dal teologo Pietro Cantoni in un saggio pubblicato sull’ultimo numero di Cristianità, rivista di «Alleanza Cattolica» non certo sospettabile di progressismo.

martedì 21 giugno 2016

Spigolature sulla famiglia

di papa Francesco

In due occasioni recenti (Apertura del Convegno ecclesiale della diocesi di Roma il 16 giugno e visita a Villa Nazaret il 18) papa Francesco, rispondendo ad alcune domande, è tornato sull'argomento della famiglia e in particolare sul sacramento del matrimonio, sui molti casi di nullità e sul percorso di preparazione verso la celebrazione.

mercoledì 8 giugno 2016

Il percorso a tappe di Amoris laetitia

di Andrea Volpe

In molti, anche ministri ordinati, si chiedono quale comportamento la comunità ecclesiale e, ancor più nello specifico, i confessori debbano assumere nei percorsi di integrazione dei divorziati risposati nella vita della comunità, in accordo alle sollecitazioni dell’esortazione apostolica Amoris laetitia (AL).

mercoledì 1 giugno 2016

La recezione di Amoris laetitia: il terzo tempo

di Daniela Sala*

Dopo la fase pre-sinodale della consultazione delle Chiese e la fase sinodale del confronto e dell’ascolto tra i vescovi nei Sinodi del 2014 e nel 2015, con la pubblicazione dell’esortazione postsinodale Amoris laetitia l’8 aprile scorso è iniziato ora il delicato e fondamentale processo della recezione, attraverso il quale l’insegnamento magisteriale viene interiorizzato dal popolo di Dio come criterio di giudizio ecclesiale. Come sta andando?

martedì 17 maggio 2016

Dacci oggi il nostro amore quotidiano

di Franco Giulio Brambilla*

«Dacci oggi il nostro amore quotidiano!». Il cammino della coppia si trasforma in invocazione orante. La prima parte del capitolo IV (nn. 90-119) di Amoris laetitia ha delineato una mirabile sintesi tra passione erotica e tenerezza dell’amore. La carità coniugale è un amore santificato dalla grazia del sacramento. Così la grazia di agape (di Cristo per la sua Chiesa) diventa il segno storico-salvifico dell’agape trinitaria, sorgente del “mistero grande” dell’amore.





giovedì 12 maggio 2016

I passi da Familiaris consortio ad Amoris laetitia

di Basilio Petrà*

Da Familiaris consortio ad Amoris laetitia: un passo avanti nella continuità dell'attitudine pastorale. Il multiforme discernimento del capitolo VIII. 
Introduzione. La varietà delle forme di unione e la necessità del discernimento pastorale.

domenica 8 maggio 2016

Da Amoris laetitia verso i prossimi sinodi

intervista al card. L. Baldisseri a cura di V. Corrado*




“Una data importante per la Chiesa e per questo pontificato”. Non ha dubbi il cardinale Lorenzo Baldisseri, segretario generale del Sinodo dei vescovi, nel giudicare la storicità dello scorso 8 aprile, giorno della pubblicazione dell’Esortazione apostolica postsinodale Amoris lætitia. A un mese di distanza, lo abbiamo incontrato per fare il punto sulla ricezione del documento, ma anche per riflettere sulle prospettive future per “il cammino della sinodalità”.