sabato 25 luglio 2015

Matrimonio e diritti

di mons. Gebhard Fürst

Con un comunicato del 26 giugno scorso, il vescovo di 
Rottenburg-Stuttgart, mons. Gebhard Fürst, ha argomentato le ragioni in base alle quali non avrebbe concesso benedizioni a coppie dello stesso sesso. Ma ha auspicato che tutti accettino e non discriminino le coppie omosessuali che accedono al registro delle unioni civili. Ha inoltre sottolineato come la questione rientri nella più generale problematica dei diritti individuali. Presentiamo la traduzione inglese del comunicato, tratta dal blog In Caelo et in Terra (red.).

venerdì 24 luglio 2015

Intervista al moralista Lintner: svelenire l'eros

di Maria Teresa Pontara Pederiva*

Nell’Instrumentum laboris del prossimo Sinodo sulla famiglia si ribadisce la necessità di «non fermarsi ad un annuncio meramente teorico e sganciato dai problemi reali delle persone» (n. 76): una conversione missionaria e di linguaggio perché «non si tratta solo di presentare una normativa, ma proporre valori» (n. 77), la prospettiva portata avanti in questi ultimi anni.
Sul tema della morale sessuale e familiare abbiamo incontrato Martin M. Lintner, 43 anni, sudtirolese religioso dei Servi di Maria, docente di Teologia morale presso lo Studio teologico accademico di Bressanone e presidente INSeCT (International Network of Societies for Catholic Theology), di ritorno dal Seminario ATISM di Catanzaro (dove ha tenuto una relazione sullo «status quaestionis dei divorziati-risposati») e autore del testo fresco di stampa La riscoperta dell’eros. Chiesa, sessualità e relazioni umane, prefazione di Karl Golser, vescovo emerito di Bolzano-Bressanone, e postfazione di Sigrid Müller, docente a Vienna (EDB 2015).

giovedì 23 luglio 2015

Sulla comunione spirituale 1

di card. Marc Ouellet

L'11 luglio Avvenire ha pubblicato due riflessioni del card. Ouellet sulla comunione spirituale. Nella prima "esamina ciò che la tradizione biblica, patristica e teologica ha detto a proposito della differenza tra comunione spirituale e comunione sacramentale, soffermandosi in particolare su san Paolo, s. Agostino, s. Tommaso. E poi sintetizzando quanto ribadito dal concilio di Trento". Qui la prima riflessione (red.). 

mercoledì 22 luglio 2015

No al matrimonio omosessuale

di Catholic Bishop’s Conference of Nigeria

Testo di un comunicato scritto dai vescovi mons. Kaigama e mons. Avenya, rispettivamente presidente e segretario della Conferenza dei vescovi cattolici della Nigeria in data 8 luglio sulla legislazione che in Occidente sta prendendo piede quanto alle unioni omosessuali. Una traduzione di ampi stralci del testo si trova qui (red.).


lunedì 20 luglio 2015

Il percorso penitenziale? Che cosa comporta?

di Basilio Petrà

La pessima fama di una soluzione onesta ma incapace di cogliere la realtà.

E' noto che negli ultimi decenni del secolo scorso è stata ufficialmente proposta una soluzione comunemente indicata come "soluzione fratello-sorella" per consentire ai divorziati risposati in situazione irreversibile d'essere assolti e ammessi all’eucaristia, escludendo lo scandalo.