giovedì 31 maggio 2018

Sinodo sui giovani: A che punto siamo?

In attesa dell'Instrumentum laboris che dovrebbe essere pubblicato a breve, nel mese di giugno, continuiamo a registrare le numerose iniziative che le Chiese locali hanno messo in campo per rispondere all'appello della convocazione sinodale del prossimo ottobre che vede al centro i giovani, ovvero - troppo spesso - i grandi latitanti delle comunità ecclesiali.
Sul numero 9 de Il Regno-documenti abbiamo pubblicato un'interessante serie di testi provenienti dalle diocesi italiane, come:

– la lettera d’Avvento dei vescovi toscani, Ci siete molto cari. Per una Chiesa che sia la vostra casa, in Toscana oggi 14.12.2017;

– il Messaggio per i tuoi 18 anni di mons. Mario Delpini, arcivescovo di Milano, gennaio 2018, in www.chiesadimilano.it (titolazione redazionale);

– la Lettera ai giovani di mons. Bruno Forte, arcivescovo di Chieti - Vasto, Quaresima - Pasqua 2018, in www.chieti.chiesacattolica.it;

– la Lettera ai giovani della nostra diocesi di mons. Ivo Muser, vescovo di Bolzano - Bressanone, 11 marzo 2018, in www.bz-bx.net;

– l’Omelia in coena Domini con lavanda dei piedi a 12 giovani di mons. Lauro Tisi, arcivescovo di Trento, 29 marzo 2018, in www.diocesitn.it.

Per quanto riguarda contesti diversi, segnaliamo che sul prossimo numero di Documenti (11) vi presenteremo la traduzione delle risposte dei giovani francesi elaborate dalla Conferenza episcopale e che su Attualità (10) abbiamo fatto una rapida carrellata che tiene conto anche delle ricerche su giovani e fede effettuate, in maniera congiunta, in Inghilterra e Francia e anche di quella d'Oltreoceano del Center for Applied Research in the Apostolate della Georgetown University.

Nessun commento:

Posta un commento