sabato 19 ottobre 2019

Un Sinodo rivoluzionario?

Le questioni delicate in Sinodo

La discussione sinodale è entrata nel vivo e ancor più ora che sono state rese note le relazioni dei circoli minori. Quello che segue è il commento (in spagnolo) del vescovo messicano Felipe Arizmendi, emerito di San Cristóbal de las Casas, che rassicura i propri fedeli sul timore che sia un Sinodo più attento al "sociale" che all'evangelizzazione e sui timori di possibili "innovazioni" da chiedere al papa sul celibato ecclesiastico, sull'ordinazione delle donne...
Non è così, afferma Arizmendi (https://bit.ly/33CKkb8).

venerdì 18 ottobre 2019

Sinodo amazzonico: le relazioni dei circoli minori in spagnolo

Presentiamo di seguito i testi delle relazioni di 5 circoli minori di lingua spagnola cui aggiungiamo quella dell'unico circolo anglo-francese perché anch'essa scritta in spagnolo.


Circolo Español “A”
Relatore: Sua Ecc.za Rev.ma Mons. José L. AZUAJE AYALA
Moderatore:
 Sua Em.za Rev.ma Card. Carlos AGUIAR RETES

Sinodo amazzonico: le relazioni dei circoli minori portoghesi

Di seguito i testi dei 4 circoli minori  portoghesi, presentati in Aula il 17 ottobre.

Circolo Português “A”
Relatore: Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Neri J. TONDELLO
Moderatore
: Sua Ecc.za Rev.ma Mons Jesús M. CIZAURRE BERDONCES, O.A.R.

1. Igreja sinodal: novos caminhos para a missão.

Sinodo amazzonico: le relazioni dei circoli minori italiani

Il 17 ottobre, nel corso della 13ma Congregazione generale dell’Assemblea speciale del Sinodo dei vescovi per la Regione panamazzonica, sono state presentate in aula le relazioni dei 12 circoli minori (2 italiani, 4 portoghesi, 5 spagnoli, 1 anglo-francese) che si sono riuniti nei giorni scorsi per riflettere alla luce dei contributi emersi nel corso del dibattito svolto nelle precedenti congregazioni generali a partire dall'Instrumentum laboris.
Presentiamo di seguito le relazioni dei 2 circoli italiani e nei prossimi post quelle degli altri gruppi.

mercoledì 16 ottobre 2019

Sinodo amazzonico: i membri della Commissione per il Documento finale


Un momento del Sinodo per l'Amazzonia
Nella seconda settimana i lavori al Sinodo si dividono tra assemblee generali (le congregazioni) e i lavori di gruppi (circoli minori). Nella giornata di giovedì i circoli relazioneranno in assemblea sul lavoro svolto. Lunedì 21 ottobre i 4 membri della Commissione per l’elaborazione del Documento finale del Sinodo, eletti a maggioranza assoluta mediante scrutini separati (il l'8 ottobre),  assieme al presidente (card. Hummes) e agli altri membri d'ufficio e a quelli nominati dal papa (il 15), presenteranno la prima bozza del documento finale. Gli eletti sono: Mario Antonio Da Silva, vescovo di Roraima in Brasile; Héctor Miguel Cabrejos Vidarte ofm, arcivescovo di Trujillo e presidente Conferenza episcopale del Perù; Nelson Jair Cardona Ramírez, vescovo di San José del Guaviare in Colombia, e Sergio Alfredo Gualberti Calandrina, arcivescovo di Santa Cruz de la Sierra, in Bolivia.
Di seguito la composizione completa dalla Commissione.

martedì 15 ottobre 2019

Sinodo amazzonico: i partecipanti e i circoli minori

Chi sono i 185 partecipanti all’Assemblea speciale per la Regione panamazzonica che si sta svolgendo in questi giorni (da 6 al 27 ottobre 2019) a Roma sul tema Amazzonia: nuovi cammini per la Chiesa e per un’ecologia integrale? Ecco l'elenco completo dei partecipanti nominati da Francesco (il 21 settembre) e che, unitamente ai tre cardinali designati (il 7 settembre) come presidenti delegati del Sinodo - il venezuelano Porras Cardozo, il peruviano Barreto Jimeno e il brasiliano Braz de Aviz -, stanno discutendo il Documento di lavoro per arrivare alla stesura del Documento finale che verrà sottoposto al pontefice. La discussione ha luogo sia nelle congregazioni generali sia nei 12 circoli minori di cui alleghiamo l'elenco dei relatori e dei moderatori.